0
Non hai articoli nel carrello.

0

+39 0175392712

0
Non hai articoli nel carrello.

0

×

REGISTRAZIONE

First name is required!
Last name is required!
First name is not valid!
Last name is not valid!
This is not an email address!
Email address is required!
This email is already registered!
Password is required!
Enter a valid password!
Please enter 6 or more characters!
Please enter 16 or less characters!
Passwords are not same!
Terms and Conditions are required!
Email or Password is wrong!

Il polline

Giunta la primavera sbocciano i fiori e le api bottinano il nettare per trasformarlo in miele. Nella raccolta ci sono fiori molto ricchi di polline.

Con una danza da corolla in corolla le api, oltre all’importante ruolo di impollinare fiori e piante, vengono imbrattate di questa polvere finissima e nel ripulirsi la impastano con un po’ di nettare formando delle palline di tanti colori. Ecco il polline!

Lo inseriscono dentro le loro piccole sacche posizionate nelle zampette posteriori e lo trasportano nell’alveare per stivarlo nelle celle del nido.

Senza importazione del polline la regina non depone le uova in quanto la covata, solo col miele, non avrebbe sufficiente nutrimento per crescere. Il polline è un alimento fondamentale usato dalle api anche per la produzione di pappa reale.

IL POLLINE: elemento essenziale per l’alveare…
un portento per la salute dell’uomo!

Senza creare danni al fabbisogno delle api, quando ci accorgiamo che l’importazione del polline è più che sufficiente per l’alveare, andiamo ad inserire le trappole per raccogliere quello in esubero, avendo l’accortezza di lasciarle per brevi periodi di tempo.

A giorni alterni andiamo a controllare le trappole: se contenenti anche solo poco polline lo raccogliamo ed eseguiamo una prima vagliatura (ovvero una cernita per scartare le impurità più grandi: api, foglie, ecc…). A questo punto viene posto in appositi contenitori alimentari e condotto velocemente in laboratorio per ultimare le fasi di pulitura e deumidificatura .

Il polline deumidificato (destinato alla vendita nei vasetti di vetro) per mezzo di una speciale attrezzatura, non viene seccato, ma riceve un’ “asciugatura a freddo”. Questo è un procedimento molto importante perché mantiene inalterate le proprietà del prodotto e non perde la sua efficacia!

A questo punto viene eseguita una seconda vagliatura per mezzo di un apposito macchinario dove il polline, per caduta, passa attraverso delle reti, venendo così diviso per dimensione. Scorrendo poi su un nastro rotante, le piccole impurità residue vengono eliminate con l’utilizzo di un aspiratore. Successivamente, in attesa di essere confezionato nei barattoli di vetro per la vendita, viene immagazzinato in idonei contenitori ad uso alimentare. Quando andrete ad assaporare il nostro polline apprezzerete il suo inconfondibile sapore, diverso dal solito, e la sua consistenza non secca. E per darvi il meglio, da noi lo potete trovare fresco-congelato: lo assumete congelato e nello stesso tempo sentite la consistenza morbida come appena prodotto dalle api, e con il massimo dell’efficacia!!!

Clicca su PROPRIETÀper scoprire i suoi benefici !