0
Non hai articoli nel carrello.

0

+39 0175392712

0
Non hai articoli nel carrello.

0

×

REGISTRAZIONE

First name is required!
Last name is required!
First name is not valid!
Last name is not valid!
This is not an email address!
Email address is required!
This email is already registered!
Password is required!
Enter a valid password!
Please enter 6 or more characters!
Please enter 16 or less characters!
Passwords are not same!
Terms and Conditions are required!
Email or Password is wrong!

Produzione

All’incirca da metà marzo le giornate si fanno più miti e, a seguito del riposo invernale delle api, arriva il momento di visitare gli alveari che, nelle settimane successive, verranno “preparati” al primo raccolto.

Il primo miele in produzione è il Tarassaco e, a seguire, l’Acacia (che negli ultimi anni questa produzione non è stata molto proficua ) e di conseguenza tutti gli altri mieli.

La raccolta di miele dagli apiari viene eseguita tramite l’utilizzo dapprima di un affumicatore (per far sì che le api scendano dal melario al nido) e, successivamente, di uno speciale soffiatore che sposta via dal melario le ultime rimaste.

In questa maniera i melari risultano completamente liberi da api e pronti per essere depositati su pallet e, a sua volta, caricati sul camion per il trasporto finale al nostro magazzino.

Spostando gli alveari da una fioritura all’altra le nostre api producono diversi tipi di miele.